Per Riccardo Buralli

Corso in promozione: Enriched Air Nitrox

Solo 99,00 euro incluso materiale didattico e certificazione.

Il corso può essere acquistato direttamente inviandoci una mail, riceverai accesso al manuale digitale scaricabile su APP DiveSSI e ultimata la teoria potrai programmare quando venire a frequentare la parte pratica all’Isola d’Elba.

Per Riccardo Buralli

Primavera in appartamento a prezzi imbattibili!!!!

ELBAMAR PROCCHIO

Piccolo complesso residenziale ubicato a pochi passi dalla spiaggia di sabbia di Campo all'Aia, composto da appartamenti di varie dimensioni, molti con spazio esterno. Gli appartamenti tipo A sono ubicati nelle immediate vicinanze di una pizzeria, i tipo B dispongono di una camera con letto a castello, trilo 6 tipo C al primo piano con balcone, trilo 6 super a piano terra con doppi servizi, a/c, lavatrice e lavastoviglie. Animali non ammessi.  Arredamento: moderno e confortevole, TV. Esterno e attrezzature: Wi-Fi gratuito, mobili giardino, parcheggio.

Le quote comprendono consumi, biancheria da letto e bagno con cambio settimanale e pulizie finali

PREZZO PER 2 NOTTI 75 €

NOTTE SUPPLEMENTARE oltre alle 2 di base 25 €

Proposta di  TESI VIAGGI - Elbatravel Srl

Per Riccardo Buralli

Offerta speciale per coppie

Sconti e promozioni per le coppie!

Eccezionale promozione di primavera

Soggiorno presso l'Hotel Airone 4 stelle con sede del nostro diving interno a soli 60,00 euro a persona/giorno inclusa colazione e cena.

Speciale coppie:

  • Pacchetto da 3 immersioni a 110,00 euro
  • Sconto 50% sul battesimo del mare se il compagno/a non è subacqueo e vuole provare l'ebrezza d'immergersi per la prima volta con un istruttore dedicato
  • Possibilità di ulteriore sconto se decide di continuare e seguire un corso SCUBA DIVER lo paga solo 200,00 euro
  • Servizio navetta gratuito dal porto al diving e rientro per non traghettare l'auto e risparmiare

Per informazioni o prenotazione contatta il nostro servizio clienti:

info@divinginelba.com

Tel. +39 3473715788

 

Per Lisa Ardita

Immersioni a Pianosa

La gestione delle immersioni a Pianosa

Le immersioni possibili all’Isola di Pianosa sono attualmente 4 su altrettante boe dedicate esclusivamente all’ormeggio delle imbarcazioni diving autorizzate.
Ci sono altre 2 boe che potrebbero essere aperte nel corso della stagione 2017 e che si trovano vicine ad un sito archeologico subacqueo di estremo valore.
Tutte le immersioni si trovano sul lato est dell’isola ovvero quello del centro abitato, si possono vedere molto bene sulla cartina sotto riportata. Si tratta in tutti i casi di secche quindi formazioni rocciose che dal fondo risalgono verso la superficie.

La descrizione delle immersioni si trova nella SEZIONE IMMERSIONI ISOLA DI PIANOSA del nostro sito.

La fruizione di queste immersioni segue una legislazione molto restrittiva:

Per ogni boa può sostare una sola barca diving per turno della durata di 2 ore totali, con al massimo 12 subacquei a bordo e 2 guide ambientali subacquee iscritte all’albo del Parco Nazionale Arcipelago Toscano (PNAT)

Dopo 2 ore si cambia boa scegliendo tra quelle prenotate in precedenza, tale prenotazione deve essere effettuata almeno il giorno precedente (salvo disponibilità delle boe) tramite un portale online collegato al sito del PNAT.

Solo i diving iscritti e autorizzati dal PNAT ricevono l’accesso al portale e comunque non possono effettuare più di 2 prenotazioni successive per garantire una turnazione equa sulle boe. Ogni prenotazione prevede il pagamento anticipato e non rimborsabile delle tasse richieste dal PNAT per l’accesso giornaliero alle boe.

Si può accedere solo 4 giorni a settimana tra questi il martedì è sempre escluso perché in quel giorno c’è il traghetto da Piombino e per motivi di sicurezza è stato deciso di lasciare chiuso lo specchio di acque intorno all’isola. Gli altri giorni variano in base alla stagione.

Per Lisa Ardita

Quello che non ti aspetti dal mar Mediterraneo

Spesso molti subacquei raccontano di essere stati in posti esotici per fare fotografia macro o ci parlano di piccole creature marine colorate e come queste siano varie e stupende da vedere. 

Beh molti non sanno che il mar Mediterraneo è ricchissimo di questi organismi e altrettanto colorato, basta scegliere i giusti posti o avere pazienza di cercare, come del resto si fa in molti posti tropicali per trovare il nudibranco strano o l'organismo unico al mondo presente solo in quel luogo.

Di seguito una piccola galleria fotografica che pensiamo renda bene l'idea della ricchezza del mar Mediterraneo

img_7274

fmxelbadiving-0027

img_8064

img_0633

img_0981

dsc00641

img_0579

img_0739

img_8585

15scoglietto

img_8034

img_3550

cavalluccio

cratene

img_2815

img_2826

Per Riccardo Buralli

Il cliente per noi è importante

Da un famoso film italiano abbiamo tratto la frase “la vostra soddisfazione è il nostro miglior premio”!
Questa è la filosofia dello staff di Diving in Elba che offre il massimo dei servizi per agevolare i turisti che visitano la nostra bella isola.

Ed eccovi un racconto di una giornata speciale scritto da un nostro cliente:
Ti svegli e pensi “si ricomincia! Il lavoro, la scuola, i bambini, la solita giornata piena di impegni…” poi improvvisamente ti ricordi…”SONO IN VACANZA!” e così con tutta calma ti vesti e scendi a fare colazione. Stai gustandoti il tuo caffè quando vedi entrare il tuo compagno di immersioni, fino a ieri non vi conoscevate ma la passione comune per il mare e per la subacquea vi ha fatto diventare amici. “Buongiorno! Ma quanti dentici c’erano allo scoglietto ieri!? incredibile! Ieri sera ho guardato le foto dell’immersione e il nudibranco che mi hai fatto vedere è venuto benissimo! E tu: “Sono contento magari fammi avere la foto. Sai dove ci porteranno oggi?”
– “Si andiamo a S.Lucia una secca tra lo Scoglietto e Capo Enfola.”
Fai due chiacchere mentre finisci la colazione e poi vi date appuntamento giù al diving center. Quando arrivi lo staff del Diving in Elba ha già preparato la tua attrezzatura non ti resta che fare un controllo di routine fra una battuta e l’altra finché non ti avvertono che è l’ora di partire. Durante il tragitto la guida, che è ancora più entusiasta di te all’idea di immergersi, fa un briefing dettagliato pieno di riferimenti naturalistici e storici… non te ne accorgi ma siete già arrivati sul punto di immersione e stanno per buttare l’ancora si sente gridare: “guardate si vedono i barracuda dalla superficie!”
Ti affacci e vedi sfilare sotto la barca una trentina di sagome argentee e affusolate
pensi “promette bene!” e infatti una volta sott’acqua rimani meravigliato dalla ricchezza di colori e dalla varietà di specie il tutto incorniciati da un sinuoso serpente di decine di barracuda che vi seguono per tutta l’immersione!
Guardi la parete ricoperta di Parazoanthus, comunemente chiamati margherite di mare per il loro colore giallo e la forma a fiore, ti prepari guardi dove si trova il sole, ti metti in posizione e scatti una bellissima foto con la parete colorata e i raggi solari che creano uno stupendo riflesso alle spalle, questo sarà uno dei tanti ricordi che guarderai durante l’inverno ripensando a quanto sia stata bella la vacanza estiva.
In un attimo sono già passati più di 40 minuti è tempo di ritornare verso la barca, il tuo compagno è vicino a te, vi scambiate un segno di ok-pronti per la risalita, fate un cenno alla guida che vi aveva appena richiamato verso la cima dell’ancora, controlli gli strumenti e lentamente ritorni verso la superficie.
Trovi ad attenderti il personale di bordo che ti aiuta a salire in barca e iniziano subito i racconti entusiastici con i compagni d’immersione, chi ha visto qualcosa che non avevi notato, chi vuole vedere le tue foto, chi già programma la prossima immersione!
Questo è il tipo di vacanza che un subacqueo sogna e vorrebbe, questo all’Isola d’Elba non solo è possibile ma puoi farlo in modo rilassante, sicuro e divertente!
Un grazie di cuore allo STAFF del Diving in Elba

Enrico G.
Estate 2016